Scaricare Wikipedia sul PC per consultare l'enciclopedia offline senza internet

admin
26 lug 2010

Navigare in rete e connettersi a internet non significa solo andare su Facebook,guardare i video su Youtube o cinguettare su Twitter.Grazie alla rete possiamo anche acculturarci facendo ricerche,scoprendo e imparando cose nuove,insomma il tutto va sintetizzato in una sola parola : Wikipedia.

L’enciclopedia libera,gratuita e consultabile da tutti è una sorgente si sapere grazie alla quale potremo conoscere qualsiasi cosa senza sborsare un soldo e soprattutto in maniera molto semplice data la grande facilità di ricerca e la modalità d’uso.

Wikipedia per essere sfogliato necessita di una connessione a internet e di un browser web necessario per aprire e farci visualizzare le pagine web presenti.Questo articolo l’ho voluto principalmente scrivere per poter far conoscere a tutti gli utenti (specialmente per chi ancora non possiede internet) un modo per poter consultare l’enciclopedia offline senza essere connessi.

Di se per se potrebbe essere impossibile ma non se si utilizza Okawix.Esso è un software gratuito distribuito sotto licenza GPL che consente di scaricare l’intero contenuto di Wikipedia nel PC e do poterlo visualizzare e sfogliare anche se non si è collegati alla rete.

Come lo scarico?

Metodo 1

Disponibile in

253 lingue (incluso l’italiano) è possibile scaricarlo per i vari sistemi operativi Windows – Linux – MAC.

Una volta scaricato nel PC non bisognerà altro che andare in select languages,scegliere la lingua italiana,scegliere il riquadro Wikipedia e premere il pulsante download.Da notare che il download è di circa 1 GB quindi calcolando che abbiate una connessione Alice 7 MB ci metterete circa 20 – 25 minuti.

Completato il download dal desktop potrete avviare l’enciclopedia Wikipedia e la potrete sfogliare anche se non siete connessi a internet.Integrati all’interno del nostro Wikipedia anche validi strumenti come un motore di ricerca,il pulsante stampa e altro.

Metodo 2

Se volete affrettare la procedura di download potete saltare un paio di passaggi e leggere questo secondo metodo.Recatevi sul sito Okawix,andate in torrent,scegliete l’italiano come lingua,scegliete Wikipedia e cliccate sul pulsante download.

Scaricherete un file torrent da cui attraverso un client P2P quale è uTorrent o Vuze (per citare i più importanti) da cui potrete scaricare,attraverso il file torrent,Wikipedia sul PC.

Conclusioni

Non mi resta di dirvi che questo articolo è principalmente dedicato a chi non possiede una connessione a internet e magari deve rivolgersi sempre al vicino di casa o recarsi in un internet point per effettuare le sue ricerche e consultare l’enciclopedia Wikipedia in rete.

Articoli molto simili

2 Commenti

  1. questa mi mancava!:-D
    Ma i contenuti se scaricati da torrent potrebbero essere piuttosto obsoleti/non aggiornati.

    • admin

      Si hai ragione,però trattandosi di un torrent legale penso che ci siano tutti gli aggiornamenti.

Lascia la tua opinione