iPiccy: il miglior sito per modificare foto online – Alternativa PicNik

admin
14 giu 2012
Uno dei servizi per il ritocco fotografico più utilizzati del web era sicuramente Picnik , ma dopo aver chiuso il servizio e aver spostato le funzionalità su Google Plus, per gli amanti del ritocco amatoriale non è rimasto tanto per la rete anche se qualcosa c’è, basta semplicemente cercar bene e infatti avete trovate pane per i vostri denti. Oggi vi parleremo di iPiccy, una sorta di alternativa a Picnik, sotto certi aspetti può anche essere definito migliore, visto il numero di effetti disponibili e la semplicità di utilizzo che ne vien fuori da uno studio accurato sulla user experience.

sito per il fotoritocco

Ma andiamo subito al dunque ed esploriamo nei dettagli un servizio che se già non lo fosse, si appresta a divenire uno dei più utilizzati del settore, visti gli ottimi feedback che sta ricevendo dai blogger di mezzo mondo, noi di Risorse Geek compresi.

esempio di immagini caricate

IL SITO

Per prima cosa bisogna connettersi al sito in questione, potete utilizzare dunque il seguente link:

Ora che ci siamo collegati, possiamo iniziare con il ritocco fotografico (cliccate su START EDITING), per questo mini-tutorial giocheremo un po’ con le saturazioni dei colori, sfocature, ombre ed effetti vari (nel nostro caso aggiungeremo una piccola cornice).

Per prima cosa dobbiamo scegliere l’immagine su cui vogliamo lavorare, dunque clicchiamo sul tasto “Upload Photo” (quello con la freccia arancione rivolta verso l’alto) e carichiamo una fotografia. A questo punto possiamo iniziare ad aggiungere effetti, utilizzando le differenti categorie di filtri, ben suddivise nell’interfaccia: la categoria nelle icone alte, i filtri relativi a sinistra.

fotografia da modificare

CATEGORIE ED EFFETTI

Nella prima categoria, quella rappresentata dall’icona della fotocamera, contiene una immensa vastità di filtri da applicare in maniera molto semplice ed intuitiva, basterà infatti cliccarci sopra per vedere immediatamente un’anteprima delle modifiche; se queste ci vanno a genio basterà poi cliccare su “Apply” per far si che vengano applicate, altrimenti basterà premere su “Cancel” per annullare.

Selezionando dunque un filtro, potremo giocare con curve, bilanciamento colori e tanto altro, il tutto in maniera semplice e  immediata.

Selezionando invece l’icona con la bacchetta magica, possiamo “giocare” ulteriormente con le tonalità dell’immagine, creare un bianco e nero o un effetto seppia con un solo click e vedere il risultato in real time, in maniera tale da capire se l’effetto selezionato è quello giusto oppure no.

L’icona con il volto, permette di migliorare alcuni aspetti relativi appunto alla faccia, ad esempio con pochissimi click si possono rimuovere i fastidiosissimi occhi rossi dalle fotografie, cambiare il colore degli occhi e le dimensioni, modificare il sorriso, cambiare le proporzioni tra viso e collo e tanto altro, dunque anche in questa categoria si può affermare che iPiccy si rivela veramente completissimo. Nel nostro test abbiamo provato lo strumento per cambiare o mettere in risalto il colore dei capelli, guardando infatti la prima immagine e confrontandola con le successive, si nota che il colore risulta molto più vivace; lo strumento in questione risulta molto semplice ed efficace poichè riconosce la zona dei capelli e grazie a questo non si creano sbavature ma il tutto avviene in maniera precisissima.

L’icona dei livelli permette semplicemente di aggiungere delle immagini o delle scritte sopra la nostra fotografia.

La tavolozza dei colori permette invece di ritrovarci in un ambiente che per certi aspetti somiglia parecchio a Photoshop, certamente meno completo, ma comunque implementa diverse funzionalità veramente utili come l’utilizzo dei livelli e dei pennelli.

esempio di saturazione con tavolozza dei colori 

L’icona a forma di quadro invece permette di inserire una cornice, noi nell’esempio abbiamo utilizzato “Mirror Frame”, che realizza la cornice tramite i margini della fotografia stessa, possiamo inoltre sceglierne lo spessore e il grado di sfocatura, nonché il colore da sovrapporre. Veramente immediato e di sicuro impatto visivo!

esempio di cornice nell immagine

Restano infine le textures, che consigliamo di utilizzare solo per dei lavoretti specifici, infatti le riteniamo un po’ bruttine, perchè troppo invasive se utilizzate sopra una fotografia, sarebbero più adatte come sfondo o come trama in una eventuale cornice.

Non ci resta infine che il salvataggio dell’immagine realizzata, ricordate che potete scegliere la qualità, che di default è settata a 85%; potete inoltre scegliere tra due formati che sono JPEG e PNG, una volta scelti questi parametri siete pronti a salvare il tutto nel vostro PC.

salvataggio immagine ad alta qualita

CONCLUSIONI

Questo è il risultato finale, non abbiamo applicato tantissimi effetti per non rovinare la fotografia ma soltanto per provare a metterne in risalto i particolari, come potrete notare in un minuto si ottengono miglioramenti incredibili.

immagine realizzata con ipiccyEsempio di immagine realizzata con iPiccy

A voi come sembra questo tool online per il fotoritocco? Per noi iPiccy è promosso a pieni voti!

Articoli molto simili

Lascia la tua opinione